Triac

Arte contemporanea
a cura di Martina Lolli

Era (audio-visual installation, 2015)

TRIAC è il nome del trio italiano di musica elettronica nato nel 2011 e composto da Rossano Polidoro (laptop), membro e co-fondatore del precedente duo Tu m’, Augusto Tatone (basso) e Marco Seracini (piano e sintetizzatore).
Le loro opere, in cui confluiscono musica, fotografia e video, prendono forma in installazioni audiovisive dove il raffinato minimalismo dell’ambient music si lega a suggestioni visive ispirate al paesaggio naturale. Nel 2104 pubblicano “In a room”, album d’esordio lanciato dall’etichetta Mikroton mentre il 2015 è l’anno di uscita di “Days”, prodotto da Richard Chartier per la label LINE. Nella ricerca artistica dei TRIAC il campo visivo e musicale divengono pura atmosfera: immagini e sonorità senza peso risuonano all’unisono in una timbrica quieta e armonica che, dalla spiritualità della natura, culmina in un suono essenziale ed estatico.

Era, nata nel 2015, fa parte di un progetto più ampio in corso di realizzazione. Si tratta di un’opera  inedita che verrà presentata in dialogo con l’architettura dell’abbazia; Era, infatti, sarà custodita dalle nicchie del monastero, uno scorcio aperto su una piattaforma sconosciuta. Come un mantra ipnotico e infinito in Era si fondono sonorità acustiche ed elettroniche che è impossibile discernere; altrettanto difficile è captare la provenienza di questo suono atmosferico, in bilico fra un silenzio troppo profondo e un rumore appena accennato. Riflesso di un paesaggio mentale che si propaga con il dissolversi e l’intensificarsi delle le increspature dell’anima.

(Martina Lolli)

http://www.triac-act.com/
http://lineimprint.bandcamp.com/album/days
https://reviews.headphonecommute.com/2015/09/17/triac-days-line/